logoEB
271

Ti serve aiuto? Contattaci

Iscriviti alla newsletter

rimani aggiornato sui nostri servizi

EUR, , CTCash, Credit Card, PayPal etc.€€http://www.expertbetting.it/manager/bookingImg.php?id=2&img=copertina&thumb=0

My First Room

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.


My Second Room

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.


My Third Room

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.



10/05/2018, 17:14



Ancora-Juve!


 



Ormai laCoppa Italia ha due colori, il bianco e il nero della Juventus: la squadratorinese ha vinto di nuovo, per la quarta volta consecutiva la Coppa, rifilandoun pesantissimo 4-0 al Milan, che in questa finale, anche un po’ sfortunata, èstato punito dalla disattenzione con cui è sceso in campo.Era la Juvela favorita sin dall’inizio, ma nessuno si aspettava che la squadra di Allegriavesse la possibilità di infliggere una vittoria così dilagante agli avversari,eppure gli uomini di Gattuso dopo un primo tempo niente male, gli hannopermesso di farlo. In primis chi avrà tempo per colpevolizzarsi sarà Donnarummache due volte pasticcia e regala a Benatia la possibilità di fare doppietta e aDouglas Costa la possibilità di segnare, e anche Kalinic che decide diritornare a buttare la palla in rete con un autogoal.Per ilMilan, dopo l’ennesima disfatta si può parlare di un campionato quasifallimentare che avrà un gran peso sull’imminente sessione di calciomercato, poichécon la pessima situazione economica in cui versa e il rischio di chiudere senzane’ trofei ne’ qualificazioni, il futuro di ogni elemento della squadra sarà davalutare.Discorsoinverso per la Juve a cui manca un solo tassello per essere davvero grande,quella maledetta Champions League che ogni volta sfugge a un passo: ibianconeri continuano a crescere e il ciclo di vittorie sembra non volerterminare da anni a questa parte, e solo il futuro ci dirà se in Italiaqualcuno riuscirà a mettersi a pari livello della potenza economica e sportivadei bianconeri nei prossimi anni.


1
Create a website