logoEB
271

Ti serve aiuto? Contattaci

Iscriviti alla newsletter

rimani aggiornato sui nostri servizi

EUR, , CTCash, Credit Card, PayPal etc.€€http://www.expertbetting.it/manager/bookingImg.php?id=2&img=copertina&thumb=0

My First Room

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.


My Second Room

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.


My Third Room

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.



18/07/2018, 16:28



Ancelotti-chiama-Di-Maria


 



Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti non riesce anascondere la necessità di un gran colpo, quella di portare all’ombra delVesuvio un top player, magari di quelli che sono passati sotto la sua direzionee hanno saputo dimostrare il loro valore. Così, Re Carlo, telefono alla mano,ha personalmente chiamato il trequartista argentino Angel Di Maria per provarea convincerlo a raggiungere Napoli.Il calciatore argentino, reduce da un inglorioso mondialecon la sua Argentina, è di proprietà del Psg, squadra in cui dopo tre annicomincia a dimostrare un po’ di insofferenza: la scelta di ritornare a giocareper Ancelotti, dunque, sarebbe quella giusta per una serie di fattori, primofra tutti quello di ritrovare l’allenatore con cui ha dimostrato di esseredavvero un top player.La piazza napoletana che da sempre ha un certo feeling congli argentini accoglierebbe il Fideo con grande positività e questo potrebbeessere un altro fattore molto importante per le scelte del calciatore: a dirlatutta, il problema reale riguarda l’ingaggio. Il Napoli si trova, per l’ennesima volta, con il freno amano tirato a causa dei soldi, nonostante il patròn Aurelio De Laurentis siariuscito a portare avanti un bilancio da far invidia.


1
Create a website