logoEB
271

Ti serve aiuto? Contattaci

Iscriviti alla newsletter

rimani aggiornato sui nostri servizi

EUR, , CTCash, Credit Card, PayPal etc.€€http://www.expertbetting.it/manager/bookingImg.php?id=2&img=copertina&thumb=0

My First Room

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.


My Second Room

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.


My Third Room

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.



13/04/2018, 19:09



Lazio,-ma-che-combini?


 



Tra le italiane rimaste in Europa, ai quarti, la Laziosembrava dover essere quella più agevolata dai sorteggi e soprattutto dal fattoche all’andata la sua vittoria sul Red Bull Salisburgo era stata schiacciante,eppure i biancocelesti, nel match di ritorno hanno dimostrato un black-outfatale e si sono fatti scivolare dalle mani una qualificazione che sembravacerta.Se i cugini romani sono riusciti nell’impresa contro ilBarcellona e la Juve l’ha sfiorata, la Lazio ha lasciato che il Salisburgofacesse il miracolo, e dopo il 4-2 della Lazio, gli austriaci hanno vinto 4-1in casa, passando, così, il turno.La partita comincia con molta cautela da entrambe le parti,il Salisburgo fa il timido, mentre la Lazio si limita a contenerlo e astudiarlo con grande audacia, convinto che bastasse il risultato d’andata. All’iniziodel secondo tempo, però la Lazio si scatena e i padroni di casa la seguono aruota. Immobile al 55’ si lascia alle spalle i fantasmi dell’andata e realizzail goal che ipoteca la qualificazione, ma al 56’ Dabour la pareggia.Come nella più comune legge da calcetto ’goal sbagliato,goal subito’ , la partita dal 70’ cambia forma, quando Luis Alberto sbaglia ungoal già fatto, dando uno scossone al Salisburgo, che tra il 72’ e il 76’realizza i tre goal che condannano la Lazio. (Haidara 72’, Hee-Chan 74’, Lainer76’, ndr).Termina il cammino in Europa della Lazio, su cui siriponevano le speranze un po’ di tutta la nazione, con una brutta doccia freddache Inzaghi e i suoi non dimenticheranno per molto.



1
Create a website